Shiseido ci suggerisce come far superare alla nostra pelle “lo stress da lockdown”

Ormai quasi da un mese lasciamo la nostra casa solo una volta alla settimana per andare a fare la spesa, per il resto del tempo restiamo sempre chiusi tra le nostre sicure mura domestiche. Bhè penserete anche voi che per la nostra pelle è un toccasana non essere sottoposta allo smog della città oppure alle aggressioni dei raggi UV. Ed invece pare proprio che non sia così! Ecco allora che il brand beauty Shiseido ci suggerisce come far superare alla nostra pelle “lo stress da lockdown“.

 

La nostra pelle paradossalmente soffre più in casa che fuori. A parte gli inquinanti nascosti in casa, come il riscaldamento che la rende  secca o i fumi della cucina ugualmente dannosi, ciò che in questo periodo la spegne è proprio lo stress della reclusione. Se anche voi non ci credete come noi, sappiate che il brand beauty Shiseido insieme all’ agenzia giapponese per l’Esplorazione Aerospaziale nel 2018 ha commissionato uno studio volto proprio a misurare  il livello di stress della pelle di 23 persone sottoposte alla quarantena per 15 giorni.
Durante questo esperimento, i livelli di stress e agitazione hanno raggiunto valori più alti del normale con effetti ben visibili sulla pelle, inclusi la riduzione della funzione protettiva, l’incremento della produzione di sebo e l’aumento dei fattori infiammatori. Di conseguenza, la pelle faticava  a mantenersi idratata diventando molto più fragile ed estremamente sensibile all’eccesso di sebo. In aggiunta, a mano a mano che i muscoli del viso si facevano sempre più tesi, le espressioni facciali, in particolare il sorriso, diventavano asimmetriche.
La Dr.ssa Nathalie Broussard, Direttrice della Comunicazione Scientifica di Shiseido,  ha deciso allora di mettere a punto una beauty routine che utilizza i prodotti must have del brand insieme a sessioni di yoga facciale e aromacologia. Vediamo insieme di cosa si tratta.

La beauty routine si articola in tre step:

DETERSIONE

A casa la pelle  affronta gli agenti inquinanti interni, specialmente quelli della cucina visto che molti di noi per occupare il tempo o per tirarsi sù di morale tendono a cucinare molto più del solito. Il tempo occupato in cucina espone la pelle alle particelle volatili che ne ossidano il tessuto e ne aumentano il livello di infiammazione. Per questo è importante eliminare completamente tutte queste particelle e altre impurità nocive. Come?
Con la detersione della pelle del nostro viso che comincia ogni mattina rimuovendo il sebo che la pelle ha prodotto durante la notte con un detergente in schiuma, come Shiseido Clarifying Cleansing Foam. Oppure,se la pelle risulta naturalmente secca, si può utilizzare un’acqua detergente 3in1 come WASO Beauty Smart Water che purifica ,idrata e prepara la pelle.
Se poi abbiamo un po’ di tempo in più la sera dopo la rimozione del make up possiamo aggiungere un esfoliante delicato per incrementare il rinnovamento cellulare come WASO Soft + Cushy Polisher.

COMBATTERE LO STRESS DALL’INTERNO DELLA PELLE

I ricercatori Shiseido hanno anche notato che la pelle stressata dalla reclusione si rinnova molto più lentamente. Per rimediare a questo fenomeno basta utilizzare Shiseido Ultimo che rafforza il sistema di difesa della nostra pelle e lo aiuta a combattere lo stress. Successivamente basta ,applicare una crema idratante ricca di acido ialuronico come Essential Energy,per compensare la perdita dii idratazione e la sera applicare una maschera notte  come WASO Beauty Sleeping Mask,che favorisce un sonno migliore grazie ai suoi benefici aromatici.
Mentre per la pelle del contorno occhi che sappiamo essere particolarmente sottile e quindi soggetta alle rughette da stress Benefiance Wrinkle Smoothing Eye Cream, per un effetto più strong si può applicare anche un patch  occhi come Benefiance Pure Retino Express Smoothing Eye Mask che leviga istantaneamente la pelle.
Tra la fase di detersione della pelle e quella dello skincare, è importante il massaggio dei prodotti sulla  pelle, per aiutare a stimolare la micro circolazione e il metabolismo cellulare. Prima di iniziare con la routine skincare passate le mani sotto l’acqua fredda per rinfrescarle e stimolare ulteriormente la pelle. ReneuraTechnology*di Shiseido riattiva la comunicazione intercellulare. Dopo soli pochi giorni di utilizzo, la pelle appare già più rosea, come se fosse rigenerata.
Shiseido non dimentica poi che molto del nostro benessere passa anche dal naso.
Tutti i suoi prodotti hanno profumazioni studiate per rilassarci e rivitalizzarci, durante l’applicazione basta chiudere gli occhi e fare respiri prodotti così da inebriarcene e migliorare il nostro umore.
E se voleste provare un metodo davvero efficace per distendere e rilassare i lineamenti soprattutto quando tendiamo a serrare la mandibola è lo yoga facciale.
Bastano pochi esercizi da eseguire quotidianamente, uno delle insegnanti più quotate è Aurélia Delsol,fondatrice del metodo FACE YOGA SOUL,che ha realizzato delle mini lezioni  da dieci minuti da praticare comodamente a casa.

GESTIRE LA MANCANZA DI ARIA FRESCA

La mancanza di aria fresca implica una difficoltà per la pelle nel mantenersi ossigenata e luminosa, soprattutto dal momento che la microcircolazione può essere rallentata a causa dell’assenza di esercizio fisico,che stimolerebbe la pressione sanguigna. Le cellule sono prive di nutrienti,le loro funzioni rallentano e anche il drenaggio linfatico viene colpito. Con il passare dei giorni,la pelle diventa più spenta, pallida e sempre più fragile.Gli impianti di riscaldamento solitamente vengono impostati a temperature troppo alte anche con l’arrivo della primavera,ulteriore fattore che contribuisce alla disidratazione. La ricerca di Shiseido ha dimostrato che un ambiente eccessivamente riscaldato danneggia il sistema di difesa della pelle,mentre un ambiente fresco favorisce una proliferazione ottimale delle cellule.

 

Infine non rinunciamo al make up pur restando in casa e meglio optare per uno delicato.Bastano pochi selezionati prodotti  che conferiscano  un colorito sano, come Syncro Skin Bronzer Cushion Compact poi un po’ di illuminante  Synchro Skin  e infine un  correttore come Synchro Skin Correcting Gel Stick Concealer.
Ora che, grazie alla Dottoressa Broussard e a Shiseido, abbiamo tutte queste preziose informazioni e consigli non ci resta che metterli in pratica.Come?
In primis facendo un giro sull’ ecommerce del brand Shiseido per rifornirci di prodotti, poi dedicando qualche minuto alla ginnastica viso e corpo e infine andando a  regolare il termostato del nostro riscaldamento, una temperatura corretta, sotto i 20 gradi favorisce la nostra pelle e anche l’ambiente in cui viviamo.

2 pensieri su “Shiseido ci suggerisce come far superare alla nostra pelle “lo stress da lockdown””

  1. I simply want to mention I am beginner to blogs and definitely liked you’re website. More than likely I’m want to bookmark your website . You really have fantastic posts. Bless you for sharing your blog site.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *