Mood Sushi Experience, un ristorante nel cuore di Milano che reinterpreta il concetto di cucina giapponese

Qualche sera fa siamo state a cena da Mood Sushi Experience un ristorante, nel cuore di Brera, che si è rinnovato nel giro di pochi mesi e ha reinterpretato il concetto di cucina giapponese a Milano tanto da farlo diventare un nuovo mood in città o meglio una vera e propria Mood Sushi Experience. Vi raccontiamo di seguito la nostra esperienza.

 

A Milano mangiare sushi non è più abitudine esclusiva per pochi appassionati intenditori: è diventata una vera e propria moda, da seguire senza se e senza ma.
Il fenomeno è però esploso in maniera esponenziale, spesso senza criterio.
Da anni, ormai, i ristoranti giapponesi sono alla portata davvero di tutti, tanto che ogni zona di Milano è ricca di locali d’ispirazione nipponica, in più declinazioni.
A fare il sushi, infatti, si sono ingegnati in tanti: cinesi, italiani e sudamericani, spesso però con risultati contraddittori. Per rendere sempre più popolare e accessibile anche ai palati meno raffinati e ai portafogli più sottili, è stata inaugurata la formula dell’ All You Can Eat, letteralmente ‘puoi mangiare quello che vuoi’. Un menù a prezzo fisso, che permette di assaggiare qualsiasi portata, fin quasi allo sfinimento. Non sempre, però, questa formula si sposa con la qualità del cibo e spesso la proposta finisce con l’essere ripetitiva e banale.
Tutto questo è stato accuratamente evitato e superato da Letizia, una giovane imprenditrice laziale, trapiantata a Milano che con il suo Mood Sushi Experience è riuscita a riscrivere, in modo del tutto personale, il concetto di cucina giapponese a Milano.
Il suo Mood è innanzitutto uno stato d’animo, quello di chi è alla ricerca di sapori nuovi, particolari, è quello di chi non si vuol fermare alla routine modaiola dell’assaggio di nigiri, uramaki e sashimi. Il segreto sta tutto nell’accostare al più classico dei roll di cultura nipponica, un ingrediente tipico della nostra terra, come la burrata, la cipolla rossa o il pomodorino secco, ma anche appartenenti alla tradizione caraibica e sudamericana, come la maracuja o il mango. Ma anche patata dolce, barbabietola, capesante…
Ogni ingrediente ha la giusta misura, anche nelle rivisitazioni più audaci, come, ad esempio, il Kataifi Roll con avocado, kataifi fritto, tartare di gamberi, chees cream e la maracujia, o come il particolarissimo Pink Flower con riso rosa, crema di bietole, fiori edibili e carpaccio di branzino.
La marinatura delle ceviche di salmone, tonno o pesce bianco – con emulsione di agrumi, menta o prezzemolo – lascia senza fiato, così come ci si sorprende nell’assaggio delle tartare, arricchite da burratina fresca e pomodoro secco.
Perfino un semplice edamame, rivisitato in chiave mediterranea (grigliato e condito con olio d’oliva), diventa un’esperienza di gusto del tutto nuova. Una nota a parte merita il tempura di fiori di zucca arricchito da una crema di burrata che manda letteralmente fuori di testa.
Il tutto affidato alle mani sapienti di due chef d’origine nepalese, che mettono a disposizione dell’idea di fondo di Letizia il loro talento creativo.
In un ambiente sobrio e raffinato, nel cuore di Brera, il Mood Sushi Experience scrive una nuova pagina nella storia della ristorazione milanese d’ispirazione nipponica. Parola d’ordine: non il solito giapponese. Ingrediente di base: la curiosità. La formula vincente: mai uguale agli altri.
Risultato? Un’esperienza di gusto estrema ma mai sopra le righe. Il vostro palato saprà dirvi grazie.

Mood Sushi Experience
Via Solferino 25
Milano

 

3 pensieri su “Mood Sushi Experience, un ristorante nel cuore di Milano che reinterpreta il concetto di cucina giapponese”

  1. I’m truly enjoying the design and layout of your site. It’s a very easy on the eyes which makes it much more pleasant for me to come here and visit more often. Did you hire out a developer to create your theme? Superb work!|

  2. I just want to say I am just beginner to weblog and seriously loved you’re blog site. Very likely I’m likely to bookmark your blog post . You surely have wonderful writings. Thanks for sharing with us your website.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *