La nuova collezione donna Eleventy SS20 e il richiamo all’Africa più autentica

E’ l’Africa misteriosa e seducente, nelle sue geometrie etniche, nei bagliori e colori della savana, nelle sue contaminazioni culturali, il fil rouge della collezione Eleventy SS20, rivisitata in chiave moderna e raffinata per adattarsi alla vita quotidiana della donna di oggi. Una donna leggera che ama indossare capi adatti a viaggiare in luoghi caldi e lontani ma anche ideali per la stagione estiva in città. Che ve ne pare?

 

Leggerezza è una delle parole chiave della nuova collezione donna Primavera Estate 2020 di Eleventy che sintetizza la caratteristica primaria che devono avere capi adatti a viaggiare in luoghi caldi e lontani, ma anche ideali per la stagione estiva in città. Pregiati lini e cotoni nelle tonalità candide e neutre dei bianchi e della sabbia contrastano armoniosamente i toni più accesi delle geometrie etniche verdi, arancio e marroni, per un’eleganza senza tempo che avvolge con la sua semplicità e stile una donna sicura di sé.
“Ho voluto rievocare emozioni autentiche che solo l’Africa riesce a trasmettere, attraverso capi che portano con sé grande ricerca materica e stilistica verso un nuovo equilibrio tra modernità e contaminazione”, spiega Paolo Zuntini, direttore creativo Eleventy donna.
Look sofisticati e ricchi di calore, risultato di una profonda attenzione che si impegna nel rispettare i concetti di ecosostenibilità e di cura verso la natura, un tema oggi troppo importante per essere disatteso.
Le vestibilità morbide accarezzano la silhouette con tessuti leggerissimi e talvolta da quell’aspetto fluido che i materiali naturali sono capaci di regalare; sete satin leggerissime e vellutate scivolano su abiti lunghi fino ai piedi o arricchiscono preziose ed impalpabili bluse che danzano all’aria.
Anche per la maglieria i filati sono lavorati con punti ricercati e donano tridimensionalità grazie a lavorazioni a rete e maglie scaricate che trasmettono quella voglia di scoperta e di viaggio.
In omogeneo contrasto, il classico tailleur diventa protagonista, ma rivisitato nelle giacche con fusciacca, per valorizzare il punto vita, da abbinare a pantaloni over; mentre per le giornale più calde estive le giacche smanicate sono da indossare su pantaloni corti alla caviglia.
La giacca rimane sempre il must have Eleventy, in monopetto e doppiopetto, con bottoni in metallo spazzolato oro che fanno risaltare i colori della terra, dei bruciati, dei bianchi e dei panna. Giacche multitasche dalle linee femminili garantiscono un tocco grintoso, raffinato e al tempo stesso pratico, adatto ad affrontare il viaggio.
Leggerissimi pellami sfoderati e vellutati camosci, si prestano per adattarsi ad abiti, salopette e spolverini, ma anche bomber dall’animo più casual, rivisitato per diventare un capo d’abbigliamento chic proposto anche in prezioso nylon seta dall’aspetto traslucido.
Completano la collezione gli accessori: sandali e sabot in pelle stampa animalier con tacco; sciarpe e parei in fantasie e colori ispirati alla natura; lunghe collane e bracciali dalle colorate perle in noce di cocco che arricchiscono i look con un’atmosfera esotica e vacanziera da vivere anche in città.
Una collezione che vi farà viaggiare in Africa tra sofisticata modernità e contaminazione. Che ve ne pare?

2 pensieri su “La nuova collezione donna Eleventy SS20 e il richiamo all’Africa più autentica”

  1. I’ve been exploring for a little for any high-quality articles or weblog posts on this kind of space . Exploring in Yahoo I finally stumbled upon this site. Studying this info So i’m satisfied to convey that I’ve an incredibly good uncanny feeling I came upon exactly what I needed. I so much definitely will make certain to don?t overlook this web site and provides it a glance regularly.|

  2. Heya! I just wanted to ask if you ever have any problems with hackers? My last blog (wordpress) was hacked and I ended up losing several weeks of hard work due to no data backup. Do you have any solutions to stop hackers?|

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *