Delight-l’Atelier del Gusto a Corbetta: diletto e luce di una cucina originale della tradizione milanese e italiana

Da oggi in avanti sentirete parlare di Corbetta, elegante cittadina alle porte di Milano, non solo per il Santuario della Madonna dei Miracoli che ogni anno attrae qui numerosi pellegrini ma anche per Delight-l’Atelier del Gusto. Un nuovo ristorante che ha aperto da pochi mesi, nel pieno centro storico di Corbetta, e che siamo sicure diventerà un nuovo punto di riferimento per tutti coloro che, fuori dalle solite mete, vogliono provare una cucina milanese ed italiana di alta qualità rivisitata con estro ed originalità in un ambiente tranquillo e accogliente.

 

Delight- l’Atelier del Gusto è un ristorante “su misura” , un “atelier” con 25 coperti dai quali è possibile osservare la cucina a vista, grande ed illuminata, per sbirciare ogni mossa  dello Chef e della sua brigata.
Un ristorante dal design elegante e moderno, dotato di un dehors nel giardino interno e di un grande terrazzo, dove tutto è studiato per “includere ed avvolgere” a cominciare dall’accoglienza che qui fa tanto “casa”.
‘La nostra passione per la cucina è cresciuta nel tempo e ci ha portato ad una ricerca costante nel mondo dei sapori. Una ricerca di armonie, di combinazioni del gusto per emozionare il Cliente” ci racconta Davide Corvino, patron in sala pronto ad accogliere i clienti e founder del ristorante insieme alla sua famiglia che ha alle spalle un’esperienza più che trentennale nel campo della ristorazione proprio a Corbetta.
Insieme a lui Christian Marcone, preparatissimo sommelier che arriva direttamente dalla sala del ristorante stellato D’O di Davide Oldani, situato poco lontano. Mentre comincia a versarci del Ferrari Maximum, Christian ci spiega la ricca lista di vini del ristorante, italiani ed esteri, la selezione di champagne,di Franciacorta e di rum, amari e grappe ricercatissime. E’ un piacere ascoltarlo!
Ma la vera anima “istrionica” del ristorante è lo chef Fabio Zanetello che, sin da piccolo, ha amato curiosare ed aiutare nella cucina della trattoria della zia, proprio a Corbetta.
Dopo numerosi anni di esperienza nelle cucine di ristoranti italiani ed europei, anche stellati, e dopo aver fatto sue le basi della cucina italiana e francese, Zanetello ha deciso di fermarsi a Corbetta, la sua cittadina natale, a capo della cucina del ristorante Delight-l’Atelier del Gusto dove, giorno per giorno, si diverte a mettere in pratica la sua filosofia.
Una filosofia astratta, aperta ed in continua evoluzione – come ci racconta- che coniuga i sapori della cucina tradizionale milanese ed italiana con i sapori fusion di tutto il mondo”.
Lo Chef, da profondo innamorato delle tradizioni milanesi che, a suo parere, stanno ormai quasi scomparendo,ha scelto Corbetta, una cittadina ancora “incontaminata” per far rivivere le più radicate ricette tradizionali milanesi con le tecniche più innovative di ristorazione e di cottura grazie all’aggiunta di spezie e tocchi provenienti dai poli opposti del mondo, dall’estremo nord fino all’Oriente, in un continuo e sapiente mix tra gli estremi della tradizione e dell’innovazione.
Tutto questo si rispecchia nel menù irriverente e dai nomi giocosi. Oltre al quello alla carta si può scegliere tra tre menù degustazioni, due da 5 portate (terra e mare) ed uno da sette (a mano libera dello chef), tutti super accessibili come prezzo e di altissima qualità. Non mancano le proposte vegetariane.
Ed ecco che arriva al nostro tavolo “T’è visto un uramaki”, un’originale amouse bouche con cui lo Chef ci dà il benvenuto. Si tratta di “un uramaki in casseoula” preparato con verza fermentata, risotto allo zafferano, casseoula a bassa temperatura e semolino come lo facevano una volta le nostre nonne ma con un pizzico creativo di salsa di soia e wasabi. A seguire “Di solito è dolce”, una cheesecake salata con stracciatella e composta al pomodoro su pane croccante. Il sapore della salsa al pomodoro sembra proprio quella fatta in casa e non rende molle la consistenza e croccantezza del pane sui cui è adagiata.
E ancora “Un milanese al mare” ovvero risotto allo zafferano con ossobuco di calamaro dal sapore un po’ di mare ed un po’ di pianura padana. La particolarità di questo piatto è che il calamaro è cotto come l’ossobuco e all’interno contiene la pearà, la tipica salsa del Veneto. Un piatto che vale la pena provare!
E della serie “Adoro i piatti ben riusciti”, lo Chef ci propone un agnello affumicato al tabacco con terrina di carote alla parigina.
“Era una torta di mele” è il dessert con cui concludiamo degnamente la nostra cena. Non la tradizionale torta di sempre ma la sua versione a semifreddo ed un pò fumè con frolla montata e crema pasticcera, servita ed accompagnata da una salsa al cioccolato bianco, mirtillo e crumble salato.
E se la piacevole cena, quasi senza accorgevene, finisce tardi e non avete voglia di rimettervi in macchina e guidare, Delight-l’Atelier del Gusto dispone, al piano superiore, di tre camere eleganti e silenziose dotate di ogni genere di comfort in cui passare la notte.
Delight-l’Atelier del Gusto è Diletto per le papille gustative di chi ne assapora la cucina e per la simpatia ed originalità dello Chef Fabio Zanetello e Luce per gli occhi di chi ammira la luminosità che pervade il ristorante, complice l’ atmosfera che si vive ed il grande lampadario al centro della sala che regala uno spettacolo a tutto tondo.

Delight-l’Atelier del Gusto
Orari
Da martedí a sabato: 19.30 – 22.30 / domenica: 12 – 14.30
Giorno di chiusura lunedì
Indirizzo
Via Verdi 18, Corbetta (Mi)
Contatti
3518545672
www.ristorantedelight.com
info@ristorantedelight.com

sensai

3 pensieri su “Delight-l’Atelier del Gusto a Corbetta: diletto e luce di una cucina originale della tradizione milanese e italiana”

  1. Hey there! I know this is somewhat off topic but I was wondering which blog platform are you using for this website? I’m getting tired of WordPress because I’ve had issues with hackers and I’m looking at alternatives for another platform. I would be great if you could point me in the direction of a good platform.|

  2. Hi would you mind stating which blog platform you’re using? I’m going to start my own blog soon but I’m having a hard time selecting between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your design and style seems different then most blogs and I’m looking for something unique. P.S Apologies for being off-topic but I had to ask!|

  3. I simply want to mention I am beginner to blogs and certainly liked this website. Most likely I’m going to bookmark your site . You certainly have remarkable articles and reviews. Thanks a lot for sharing with us your web-site.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *