Da Dersett la felicità va condivisa a tavola

“La felicità va condivisa a tavola” parola di Daniele Rebosio, il nuovo giovane Executive Chef del ristorante Dersett di Milano che propone una cucina italiana da condividere, in un ambiente calmo ed accogliente, ideale per trascorrere del tempo di qualità con chi si vuole, degustando del cibo di qualità. Noi ci siamo state qualche sera fa per conoscere il nuovo Chef e provare qualche suo nuovo piatto.

 

“La mia cucina al Dersett si basa su materie prima di eccellente qualità e prodotti di stagione. Le ricette tradizionali
vengono reinterpretate ‘a modo mio’” ci racconta il nuovo Chef Daniele Rebosio, genovese di nascita che, nonostante la sua giovane età, vanta un curriculum invidiabile con significative esperienze in Italia all’Hotel Splendido di Portofino e all’ Aman Venice di Venezia tanto per citarne alcuni e all’estero: Alain Ducasse (in Francia) e Ferran Adrià (in Spagna) sono solo due dei maestri che lo hanno formato. Esperienze che gli hanno fatto maturare esperienze una visione gastronomica, diversa, unica, tutta sua.
Daniele decide di dare un tocco innovativo al Dersett proponendo un menù non convenzionale per far gustare tanti ineguagliabili sapori, da condividere e da non dimenticare con piatti realizzati con la stagionalità e la qualità degli ingredienti.
Durante la nostra cena abbiamo condiviso come antipasto delle leggerissime chips di polenta, baccalà mantecato ed olive taggiasche ed il sorprendente ed indimenticabile uovo di Paolo Parisi, crema di patate, fondo bruno che ci è stato presentato insieme ad un uovo pochè nella sua confezione dotata di un QR Code commestibile da cui leggerne la provenienza. Un’idea davvero genuina ed originale! Da non perdere la fresca battuta di fassona, spuma di mozzarella di bufala, capperi, tartufo estivo circondata di ingredienti che ne esaltano il gusto.
Come primo abbiamo scelto i bottoni di ossobuco e zafferano che richiamano nel gusto il tradizionale risotto all’ossobuco ed una delicatissima  Faraona rôtie esaltata dalle verdure di stagione e il suo sugo. Cioccolato fondente, caffè bianco e nocciole sabbiate e cremoso al pistacchio, crumble e meringa alla francese sono stati i degni dessert che hanno concluso una cena che si lascerà ricordare per molto tempo proprio come quel bel ricordo da condividere con chi l’abbiamo vissuta.
È dal concetto di condivisione, infatti, che il ristorante Dersett riformula la sua proposta gastronomica. Il fulcro è la convivialità, il bello del passare del tempo insieme alle persone amate, condividendo e assaporando la vera essenza della buona cucina. Il sentirsi liberi di vivere l’esperienza culinaria come tra le mura di casa e di lasciarsi trasportare dai sapori autentici attraverso ricordi lontani. L’impiattamento e le porzioni sono stati studiati partendo da questo concetto. Tutti i piatti possono essere serviti in due mezze porzioni. Così si possono gustare più sapori, massimizzando così anche il rapporto qualità/prezzo. Ogni piatto potrà essere ordinato come “mezza porzione” dimezzandone così anche il prezzo.
Dersett è n ristorante molto sobrio e minimal fatto apposta per concentrarsi solo sul cibo mentre si viene coccolati e stimolati verso nuovi sapori e godimenti. Si contraddistingue per gli arredi semplici, i toni caldi e le luci soffuse, che rendono il Dersett un piccolo salotto in cui trascorrere una cena all’insegna del gusto e dello stare insieme. Un luogo piacevole e versatile, un posto dove sentirsi a casa e in cui i piatti vengono proposti ai familiari o agli amici per essere gustati con complicità e leggerezza d’animo. Dersett è il luogo piacevole e versatile che porta in tavola la felicità tutta da convidere. La cornice ideale per una cena a due ma anche per eventi aziendali e privati di successo.

Dersett
Viale Gian Galeazzo 17
20136 Milano –
www.dersettmilano.it
Lunedì- venerdì
12:30 / 15:00 – 19:30 / 24:00
sabato 19:30 / 24:00
Giorno di chiusura: domenica

A questo link trovate il nuovo menù DERSETT-MENU-CONDIVISIONE-2019-ottobre

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.