Al M.A.C. di Milano in esclusiva “FROM HERE ON” la mostra personale di Francesca Galliani

Il M.A.C. Musica Arte Cultura di Milano, splendida location a due passi dai Navigli,in occasione della Fashion Week dedicata alla moda uomo ospita, solo per pochi giorni ed in esclusiva, “FROM HERE ON” la mostra personale dell’artista italiana Francesca Galliani, dedicata a New York e al movimento transgender.
La mostra, curata da Federico Poletti, esplora tematiche che stanno a cuore all’artista con due serie inedite: una composta da ritratti di uomini e donne transgender e una legata alla continua evoluzione di New York, città adottiva dell’artista e a cui deve molto.
Sin dagli anni Novanta, infatti, Francesca Galliani ha mostrato, tramite le sue opere, la forza, la dignità e la bellezza di uomini e donne transessuali, che vivono ai margini delle tradizionali categorie con cui vengono definite la società e i ruoli. Storie di coraggio che celebrano la diversità e il diritto di essere veramente se stessi e che omaggiano la fragilità, la fugacità e la natura sempre mutevole di identità e memoria.
Con questa mostra, Francesca Galliani vuole far emergere la bellezza e la dignità di queste persone e lo fa attraverso le sue opere che sono costruite su sofisticati giochi di sovrapposizioni tra fotografia e interventi pittorici, lettering con messaggi di forte impatto politico e sociale e grafiche tratte da pubblicità e giornali d’arte, storia e letteratura perché “l’educazione, l’arte, le manifestazioni in difesa dei diritti umani – sostiene l’artista – contribuiscono al cambiamento del mondo e al progresso”.
Una mostra, dunque, non solo di grande valore artistico ma anche di grande intensità narrativa e simbolica sulla cultura della diversità, sul coraggio e sui diritti umani e con una forte valenza sociale.
Una mostra ‘da non perdere’ che, con la forza di una città come New York che da sempre è emblema di apertura e trasformazione, tolleranza ed accettazione esplora e difende i diritti umani, la libertà e la responsabilizzazione.
La mostra sarà aperta al pubblico da oggi 13 gennaio sino al 16 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.