luisa spagnoli

La collezione autunno-inverno 2020/2021 di Luisa Spagnoli è un elegante gioco di rimandi tra passato e presente

Durante l’appena trascorsa settimana della moda donna di Milano abbiamo partecipato all’elegante sfilata di Luisa Spagnoli a Palazzo Mezzanotte ed ecco cosa abbiamo ammirato.

 

La maison di Luisa Spagnoli nasce a inizio del Novecento. La sua filosofia incarna da sempre l’essenza della donna emancipata e libera. Per questo ancora oggi Nicoletta Spagnoli immagina capi all’insegna di suggestioni ed emozioni per una donna disinvolta e sicura di sé.
Come afferma la stessa stilista a proposito della nuova collezione: “l’archetipo femminile evocato da queste creazioni fonde l’aspetto più glamour degli anni Settanta con suggestioni rinascimentali e dettagli rubati ai maestri della pittura fiamminga”. Un mix di stili ed epoche diverse dal fascino estroso degli anni 70 e 80 ai tocchi vittoriani e rinascimentali presi in prestito dalla pittura fiamminga, dalle forme maschili alle più sofisticate e romantiche. Una collezione che strizza l’occhio a un’idea di femminilità libera, sofisticata e pronta ad ogni sfida del mondo moderno. Queste parole si ritrovano senza dubbio nei look che sfilano uno dopo l’altro in passerella.
Nelle gonne di tweed dalle proporzioni longuette abbinate a cinture in stampa cocco. Nei morbidi pantaloni in nappa infilati dentro iconici stivali in tinta. Nei meravigliosi abitini in maglia d’angora con la vita stile impero e le ampie e romantiche maniche arricciate. Da notare che le maniche arricciate ed ampie sono fra i must have di queste sfilate e che rivedremo dovunque in tutta la moda del prossimo inverno.Assolutamente da mettere in wish list!
Imperdibili poi i morbidi maglioni d’angora e le camicie stile vittoriano dai grandi colletti decorati. Eleganti pantaloni in tweed o tartan si alternano a psichedelici pantaloni in paillettes luccicanti. Così come fra gli abiti lunghi si alternano i sofisticati abiti in velluto o in pizzo a quelli sbarazzini in rouches e paillettes.
Altro must have della collezione sono le cappe. In sfilata le abbiamo ammirate in color turchese e ciclamino ma anche in calde tonalità come senape e melanzana. Sicuramente in raffinato beige e bianco burro le rivedremo anche per le strade in prossimo inverno. Le cappe avvolgenti sono fra i sicuri must have di stagione. Ideali per tempi freddi e incerti come questi!
Più grintosi i trench in pelle, mentre le mantelle con cappuccio avvolgono la figura con eleganza, declinate in calde sfumature di beige e sabbia.
Fra gli accessori da notare i cappelli a falda larga dal tocco vintage, gli eleganti guanti in pelle colorata e la nuovissima borsa Nicoletta in diverse dimensioni: piccola, media, grande. La si trova anche da viaggio ma assolutamente limited edition!
Tutti i look visti in passerella contribuiscono a rendere la collezione di Luisa Spagnoli unica,elegante e senza tempo per esaltare con grazia tutte le donne del terzo millennio.

 

 

 

 

2 pensieri su “La collezione autunno-inverno 2020/2021 di Luisa Spagnoli è un elegante gioco di rimandi tra passato e presente”

  1. Hi there would you mind stating which blog platform you’re using? I’m going to start my own blog in the near future but I’m having a hard time selecting between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your design and style seems different then most blogs and I’m looking for something unique. P.S Apologies for being off-topic but I had to ask!|

  2. I simply want to tell you that I am new to blogs and honestly liked this web page. Probably I’m likely to bookmark your site . You certainly have tremendous article content. Regards for revealing your web page.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *