Con #ProudlyNapulitano l’humour di ISAIA incontra la moda

Con l’ashtag “Proudly Napulitano” (orgogliosamente napoletano), Isaia, icona della sartoria napoletana, ha lanciato a Milano, durante la “Fashion Week” dedicata all’uomo, la sua “Casalnuovo Collection”, una nuova collezione che rende omaggio alla grande tradizione sartoriale napoletana e a Casalnuovo, città in provincia di Napoli in cui ha sede l’azienda e famosa, nel mondo, per essere considerata la “città dei sarti e dei calzolai”.
La collezione è dedicata, infatti, alla sartorialità artigianale napoletana intrisa di esperienza generazionale aperta all’innovazione e di cui Isaia è testimonial assoluto ed ambasciatore nel mondo.
Una collezione caratterizzata da diversi tessuti come il cashmere, la seta ed il denim e da colori dalle nuance vinaccia, purple, ruggine, corallino,verdi smeraldo e blu e che si ispira al periodo degli anni ’50-’60 in cui l’azienda è giunta a Casalnuovo.
Insieme alla collezione, Isaia ha presentato anche la sua “capsule collection” di t-shirt bianche che ,in fil rouge  con il #proudlynapulitano, lancia un messaggio di forte significato sociale.
Le t-shirt, infatti, richiamano, davanti, i famigerati ed infamanti cori da stadio anti-partenopei urlati ,a gran voce,sugli spalti da molte tifoserie avversarie al Napoli e, sul retro, presentano l’ironica risposta in dialetto napoletano, sorniona e perentoria, che zittisce i dementi: ’A mamma d’ ‘e scièm’ è sèmpe prèna, “la mamma dei cretini è sempre incinta”.
Ed è cosi che l’humour di Isaia incontra  la moda e diventa “la chiave della rivoluzione, spiega lo stilista, di una reazione civica che si propone di sfatare le errate credenze che, a volte, vengono legate alla città di Napoli e e ai suoi abitanti e di disarmare, con un sorriso ironico e definitivo, quel dispregiativo atteggiamento anti-napoletano dalle venature razziste e violente e privo di alcun senso”.
Sia la nuova collezione che la capsule collection sono state presentate  nel meraviglioso Palazzo Visconti a Milano, con un party esclusivo, nell’insegna della tradizione e della vivacità napoletana. Durante il party, sarte e sarti hanno confezionato giacche e cravatte su misura e tanti attori, modelle ed ospiti orgogliosamente hanno indossato le ironiche t-shirt tra cui Sergio Assisi,testimonial d’eccezione, Fabio Fulco,Rita Pavone e Giorgio Restelli.
Direttamente da Capri ad animare la serata, come da migliore tradizione napoletana, non poteva mancare  la coinvolgente musica di Guido Lembo e del figlio Gianluigi con la loro Anema e Core band.
Un party quello di Isaia che, come al solito, rende indimenticabili e speciali le fashion week milanesi.

1 pensiero su “Con #ProudlyNapulitano l’humour di ISAIA incontra la moda”

  1. After going over a few of the blog articles on your website, I truly appreciate your way of writing a blog. I bookmarked it to my bookmark webpage list and will be checking back soon. Take a look at my web site too and let me know how you feel.|

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *