Classico Trattoria & Cocktail: non la classica trattoria ma un ristorante contemporaneo milanese dall’ impronta mediterranea

Non fatevi ingannare dal nome perché Classico Trattoria & Cocktail  non è la classica trattoria italiana ma un ristorante contemporaneo che combina  la cucina tradizionale milanese a quella mediterranea. Noi ci siamo state per un pranzo e vi raccontiamo la nostra esperienza tutt’altro che classica.

 

Classico Trattoria & Cocktail è il nuovo progetto della famiglia Murray, veterani nel settore della ristorazione e con un background legato all’organizzazione di grandi eventi, aperto di recente in Via Marcona 6, a due passi da piazza V Giornate, quasi a ribadire il forte legame con il territorio di Milano.
Il palazzo in stile Liberty che ospita Classico si sviluppa in tre ambienti: all’esterno un dehor con tavoli all’aperto, due luminose sale interne e infine un romantico giardino in pieno stile Liberty, fruibile anche nella stagione fredda grazie alla sua copertura mobile. Ogni ambiente ed ogni dettaglio di Classico Trattoria & Cocktail è stato curato dall’ Interior Designer Stefania Passera di Napatelier.
Dai tavoli e sedie d’epoca che coniugano dettagli decò a tessuti di tendenza come il velluto, dalle carte da parati che riprendono, con sinuose forme geometriche, gli eleganti motivi di ferro battuto tipici dei primi anni del ‘900 alle marmette del pavimento, sembra di trovarsi nell’ elegante salotto in un contesto di Vecchia Milano.
L’atmosfera diventa più suggestiva e romantica alla sera quando ogni angolo del ristorante è  illuminato dalle luci soffuse e calde dei candelabri.
Ad accoglierci Chiara che, con un impeccabile savoir-faire in sintonia con il contesto del locale, ci racconta le proposte del menù e ci guida nella scelta dei piatti che “sono – ci spiega – la fusione del connubio della cucina tradizionale milanese e di quella mediterranea derivante dal tocco creativo e originale dell’ Executive Chef Ischitano Achille Esposito capace di valorizzare i sapori e le sfumature di ogni singolo ingrediente italiano.
Oltre alla scelta alla carta, Classico Trattoria & Cocktail propone due menù degustazione completi, uno dedicato alla carne denominato “Ieri, oggi e domani” e uno al pesce denominato“Degustazione a mano libera”di 5 o 7 portate, entrambi abbinati ad un percorso di tre o cinque calici di vino. Noi ci facciamo guidare da Chiara in una successione di piatti “classici” di entrambi i menù di degustazione.
Cominciamo con una degustazione di pane semintegrale, focaccia di farina bianca e grissini appena sfornati dal loro laboratorio, da accompagnare con un pregiato Olio extravergine Sovarico Catanzaro che  risulta  intenso al palato ma sul finire equilibrato grazie al retrogusto di erba e frutta secca.
Tra gli antipasti irrinunciabile è l’omaggio a Milano con Mondeghili e salsa homemade allo Zafferano dell’Aquila DOP, classici della tradizione milanese, un antipasto deciso ma delicato al palato, che non va  a coprire i piatti a seguire come il classico  Risotto alla milanese con pistilli dell’Aquila DOP, jus di vitello e polvere di liquirizia che, in realtà, è tutt’altro che classico ma di una tradizione d’avanguardia.
Il nostro pranzo prosegue con una  una tenerissima e magra Entraña di Black Angus Australia, accompagnata da papacelle arrosto e scalogno fermentato.
Tra i piatti del menù di pesce troviamo l’impronta mediterrannea dello Chef nel colorato e delicato crudo di canocchie cetriolo, pesche e latte di mandorla. Piatto che ci prepara le papille gustative per lo spaghettone Gerardo di Nola, vongole veraci e friggitelli, una cottura ineccepibile per una trade d’union vivace. Arriva poi  il  Rombo glassato al limone olio al prezzemolo e asparago di mare da cui trasuda tutta la freschezza ed il gusto delle materie prime.
Tutti i piatti che proviamo combinano la tradizione della buona cucina italiana ad una cura ricercata sia per la presentazione esteticamente cromatica dell’ impiattamento che per il gusto. Ogni ingrediente è, infatti, studiato ed equilibrato dallo Chef in modo da poter appagare i palati classici ma anche quelli più sofisticati.
Conclude il nostro percorso la Nuvola bianca con arachidi salati, mango, spuma al cioccolato bianco e scaglie di cocco.Un soffice dolce a strati che Chiara ci consiglia di mangiare con cucchiaiate verticali per sentire tutti i suoi sapori, ben contrastati tra di loro. Un’invenzione dello Chef che ci avvolge e trasporta leggere verso la conclusione del nostro pranzo.
A parte le creazioni estemporanee dello Chef e oltre a quelli presenti in menù, Classico Trattoria & Cocktail offre la possibilità di una degustazione di dolci da scegliere guardandoli direttamente sulla tavola imbandita  all’ingresso del ristorante. Una bella  scelta che varia tra crostate homemade, torte del giorno, piccola pasticceria e frutta fresca.
A pranzo c’è, inoltre, la possibilità di scegliere tra il Business Lunch (composto da due piatti, acqua e caffè a 20 Euro), oppure il Classico Sandwich comprensivo di una scelta finale di tre dolci.
La sera è possibile fare un aperitivo a partire da 8 Euro con i grandi classici della miscelazione, proposti con i twist creativi della barlady Anita Caliari, accompagnato da un piatto di assaggi.
La cucina Classico Trattoria & Cocktail è attenta anche ai piatti senza glutine e alle versioni vegetariane.
E per chi ama fare una cena non proprio classica ma accompagnata da musica dal vivo e non vuole rinunciare alla cucina di Classico Trattoria & Cocktail,  c’è  lo storico ristorante di  via Tocqueville 9, figlio della stessa visione e cucina, che da settembre ci coccolerà con un buon piatto, un buon cocktail e della buona musica!

Classico Trattoria & Cocktail
Via Marcona 6,
20129 Milano
+02 49449135
Orari di apertura:
Lun-Gio 07:30-22:00

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.