Tonin Casa inaugura a Milano il nuovo Flagship Store per ripartire in bellezza

Tonin Casa, brand d’arredamento leader nel campo dell’arredamento d’interni e del design che coniuga il Made in Italy più innovativo e rigoroso a una vocazione internazionale, durante l’appena trascorsa Milano Design City, ha inaugurato proprio a Milano in via Brentano 2 il nuovo Flagship Store con un evento che ha visto la partecipazione di tanti ospiti e che è stato il luogo di un’iniziativa benefica molto particolare per ripartire in bellezza.

“Home sweet home” eh sì la nostra casa mai come quest’anno è diventata la nostra fortezza, il luogo che ci protegge e ci accoglie, mai quindi come adesso la nostra casa deve essere al centro delle nostre cure. Mobili, oggetti, tessuti, tutto deve essere pensato per renderla il più possibile accogliente e rilassante!
Tonin casa, uno dei brand che dagli anni ’70 ha fatto dell’amore per la casa la propria missione, in questo 2020 regala a tutti i milanesi un nuovo luogo dove ammirare e acquistare le sue collezioni di mobili.
Ha infatti aperto i battenti l’8 ottobre scorso con una esclusiva inaugurazione il nuovo flagship store del brand in Via Brentano 2, in pieno centro storico, a pochi metri dal Castello Sforzesco e dal Cenacolo Vinciano.
Noi di I Like Milano, insieme a tutti gli ospiti, presenti abbiamo così avuto modo di scoprire i modelli più iconici della nuova collezione come la madia Plume con i mosaici preziosi di Cristina Celestino frutto della collaborazione con lo studio di ceramisti BottegaNove, il tavolo Reverse, le poltrone della serie Mama ma anche di partecipare a un evento unico che suggella il sodalizio tra design e mondo dello spettacolo inaugurato da Tonin Casa a Venezia, con la poltroncina Mivida.
Durante la 77^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, infatti, la poltroncina, star tra le star, è stata autografata da molti degli attori presenti, tra i quali solo per citarne alcuni Alessandro Gassmann, Claudia Gerini, Matt Dillon, Angela Finocchiaro, Francesco Pannofino, Alessandro Preziosi, Monica Guerritore
L’attrice Eliana Miglio, è stata scelta per apporre l’ultima signature e come madrina per promuovere una raccolta fondi per la Mivida griffata. Il ricavato, seguendo il fil rouge dipanato a Venezia, è stato devoluto all’Associazione ATIR, Associazione Teatrale Indipendente per la Ricerca, che da 25 anni si occupa non solo di produrre spettacoli ma anche di essere promotore attivo di iniziative, eventi e festival che sappiano coinvolgere il territorio attraverso l’atto artistico. E a questo proposito l’attrice Eliana Miglio (che sarà sugli schermi il 12 novembre con il film “Maledetta Primavera” di Elisa Amoruso) ha affermato: “Mi sento molto vicina a questa iniziativa di Tonin Casa e mi fa piacere che le persone sentano quanto sia importante il teatro, il cinema e tutte le arti visive che durante il lockdown ci hanno fatto sentire tutti più uniti e hanno reso più lieve questo difficile momento”.
La scelta di sostenere il mondo dello spettacolo, particolarmente colpito dall’emergenza Covid-19, è coerente con la filosofia di Tonin Casa: sposare le idee alla concretezza per un abitare migliore.
Chi si è aggiudicato la poltroncina Mivida, non solo adesso possiede di un oggetto unico e irripetibile, ma ha contribuito a far sì che altre persone possano tornare a sedersi in poltrona, magari ancora un po’ distanziate, ma di nuovo in prima fila. Si rialzi il sipario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.