“Le Nuove Frontiere della Pittura” in mostra alla Fondazione delle Stelline di Milano

Fino al 25 febbraio 2018 sarà possibile visitare alla Fondazione delle Stelline di Milano la mostra “Le Nuove Frontiere della Pittura” niente poco di meno che con il curatore della mostra Demetrio Paparoni, una guida d’eccezione che accompagnerà il pubblico in un percorso affascinante, tra narrazione e simbolo, per riscoprire l’attualità della pittura figurativa.
La visita guidata è gratuita; si pagherà solo il biglietto di ingresso alla Fondazione delle Stelline (€ 8 intero; € 6 ridotto).
Le Nuove Frontiere della Pittura è una ricognizione tra Europa e Asia, attraverso le 34 opere di 34 artisti provenienti da 17 Paesi, che testimonia l’attualità del potere evocativo della pittura contemporanea. Quasi tutte le tele, di grandi dimensioni, sono per lo più di protagonisti nati dopo il 1960 e consolidati sulla scena internazionale. Il progetto tende a mettere in evidenza l’incidenza che la pittura ha nello scenario artistico degli ultimi decenni e la svolta stilistico-contenutistica messa in atto nel nuovo millennio. Le nuove frontiere si rivelano, tra narrazione e simbolo, attraverso il patrimonio enorme di linguaggi pittorici diversi che convivono tra loro.
In mostra opere di Francis Alÿs, Michaël Borremans, Kevin Cosgrove, Jules de Balincourt, Lars Elling, Inka Essenhigh, Laurent Grasso, e molte altre. #ilikemilano #ilikeart

Di seguito gli appuntamenti:
IN MOSTRA CON IL CURATORE
Mercoledì 20 dicembre 2017, h. 10.00
Giovedì 28 dicembre 2017, h. 18.00
Giovedì 4 gennaio 2018, h. 18.00

1 pensiero su ““Le Nuove Frontiere della Pittura” in mostra alla Fondazione delle Stelline di Milano”

  1. I just want to say I’m beginner to blogs and seriously savored this web blog. More than likely I’m planning to bookmark your blog . You certainly come with great stories. Thanks a lot for sharing with us your web site.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *