Il primo Ballo di Brera nel cuore di Milano

Nel meraviglioso cortile d’onore della Pinacoteca di Brera trasformato per l’occasione in un ondulato dance floor si è svolta ieri sera la prima edizione del Ballo di Brera evento fortemente voluto dal direttore della Pinacoteca James Bradburne destinato a diventare l’evento mondano di punta delle estati milanesi in risposta all’evento invernale della Prima Della Scala.
Il Ballo di Brera in collaborazione con Gioia ha lo scopo di rilanciare il ruolo di Brera affinchè torni ad essere il cuore pulsante e vivo di Milano e di premiare con gli Smart Awards i personaggi più brillanti dell’anno che si sono distinti per capacità di innovazione e creatività Oltre a una rosa dell’ Orto Botanico di Brera, un ibrido creato appositamente per il palazzo di Brera, ai premiati è stato consegnato anche un gioiello che la raffigura, la Rosa di Brera, creato da Giampiero Bodino che ha contribuito con il suo sostegno allo sviluppo e alla crescita della Pinacoteca.
A seguito della premiazione cinquanta ballerini del corpo di ballo Dancehaus si sono esibiti sulle note del film pluripremiato agli Oscar La La Land sotto lo sguardo dell’imponente statua di bronzo di Napoleone Bonaparte. Al termine della performance, i mille ospiti della serata tra cui personaggi delle istituzioni, del mondo della moda, del design e dello spettacolo hanno festeggiato l’arrivo del solstizio d’estate a ritmo di uno scatenato DJ set.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.