A Milano una serata per celebrare le eccellenze del Made in Italy nei settori delle 3F

Quali sono i brand italiani che crescono di più e chi sono i futuri ambasciatori del “Made in Italy” nei settori Fashion, Food e Furniture all’estero? Lo abbiamo scoperto ieri sera durante l’evento “Save the Brand 2017” al Four Season di Milano di cui siamo stati ospiti.
L’iniziativa, giunta quest’anno alla quarta edizione, fornisce un quadro aggiornato delle performance delle imprese italiane di medie dimensioni con fatturato tra i 30 e i 300 milioni di euro, operanti nei settori delle 3F.
Ad aggiudicarsi il prestigioso riconoscimento “Brand Hero”, Matteo Lunelli, Presidente e Amministratore Delegato di Cantine Ferrari, artefice della crescita del brand delle famose Cantine, divenuto un’eccellenza assoluta del settore e un riferimento per le altre aziende del comparto.
Ma sono tante le aziende che si sono distinte per il valore che negli anni sono riuscite a costruire intorno al loro marchio. Tra le oltre mille aziende analizzate da Legalcommunity.it attraverso la ricerca “Fashion, Food, Furniture Brands – Il valore dei marchi delle aziende 3F” condotta da ICM Advisors sono state selezionate le realtà italiane di medie dimensioni che crescono due o tre volte più velocemente della media del loro settore e sono due volte più redditive.
Tra queste realtà durante la serata sono stati conferiti i seguenti premi a:

  • Premio Radici del Made in Italy – assegnato a Biscotti Gentilini, Cantine Ferrari e Flexform quali aziende eccellenti per performance, qualità delle lavorazioni, storicità e brand.
  • Premio Best Practice Passaggio Generazionale – attribuito a Granoro per aver saputo affrontare in modo positivo il passaggio generazionale e aver investito risorse in nuove attività e tecnologie, rilanciando il proprio brand a livello internazionale.
  • Premio Innovazione di Prodotto/Servizio – conferito a Distilleria F.lli Caffo, Cariboni Group/Fivep e Giada per aver innovato significativamente i loro prodotti e servizi, dal punto di vista dei materiali, del design stilistico, della tecnologia e del packaging.
  • Premio Best Practice Artigiano del Design – assegnato all’azienda Sozzi Arredamenti per essere l’indiscussa punta di diamante tra le eccellenze del décor. Riconosciuti la sapienza artigianale e i materiali esclusivi per arredamenti di altissima classe, i cui singoli pezzi vengono eseguiti a mano, spesso su misura e a tiratura limitata.
  • Premio Internazionalizzazione – consegnato a Confezioni Peserico e GGR per aver puntato fortemente sull’internazionalizzazione sviluppando il proprio business sui mercati esteri.
  • Premio Sostenibilità e Attenzione alla Salute – riconosciuto a Andriani, Molino Rossetto e Pedon per i modelli di gestione ad alta sostenibilità e attenzione alla salute alimentare.
  • Premio Innovazione Digitale – ottenuto da Gibam Shops per l’innovazione della linea Gibam Vision, che offre prodotti intelligenti e connessi per Fashion 3.0.
  • Premio Best Practice Leadership di Mercato – assegnato a Monini per la crescita importante che ha avuto in un mercato in sensibile calo.
  • Premio Best Practice Marketing & Distribuzione – consegnato a Venchi per l’abilità e la determinazione di crescere e raccontare il proprio brand attraverso la passione, la qualità e l’artigianalità del proprio prodotto.
  • Premio Best Practice Lifestyle Brand – ottenuto da La Sportiva per le iniziative di customer experience digitale che immergono il cliente nel mondo della montagna, creando coinvolgimento e rafforzando così il brand.
  • Premio Best Practice Innovazione Stilistica – attribuito a Giuseppe Zanotti per l’innovazione stilistica e la strategia di comunicazione che hanno portato il brand a una crescita spettacolare.
  • Premio Best Practice Sviluppo Internazionale – aggiudicato a Divella per la valorizzazione della qualità del grano e della produzione italiana in oltre 100 paesi del mondo.
  • Premio Best Practice Distribuzione – conferito a Dolcitalia per l’affermazione come leader nella distribuzione dolciaria, attraverso i suoi servizi di consulenza commerciale e marketing a tutto tondo.
  • Premio Artigiano del Cioccolato – assegnato a Guido Gobino, artigiano che unisce il rispetto verso la tradizione con lo slancio verso l’innovazione, coniugando creatività, gusto e passione per il cioccolato artigianale di alta qualità.
  • Premio Best Practice Bio & Natura – riconosciuto a EcorNaturaSì per aver favorito lo sviluppo dell’agricoltura biologica nella tutela dell’ambiente e della biodiversità.

Noi di I Like Milano ci auguriamo che il Made in Italy venga sempre più premiato e riconosciuto anche a livello mondiale! #ilikeitaly #ilikemilano #ilikefashion #ilikefood#ilikeforniture

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *